CAIAZZO BENE COMUNE : RIENTRATO GIA’ SABATO 7 FBBRAIO IL PROBLEMA DEL MANCATO RISCALDAMENTI ALLA SCUOLA ELMENTARE DI CAIAZZO CENTRO









CAIAZZO BENE COMUNE : RIENTRATO GIA’ SABATO 7 FBBRAIO  IL PROBLEMA DEL MANCATO RISCALDAMENTO ALLA SCUOLA ELMENTARE DI CAIAZZO CENTRO

Gentilissimi Concittadini,
comunichiamo che il malfunzionamento all’impianto di riscaldamento che si è verificato sabato 6 Febbraio scorso presso la scuola elementare di Caiazzo Centro (Rione Garibaldi) è stato risolto il giorno seguente,  sabato 7 Febbraio.
Tanto ciò comunichiamo data la strumentalizzazione che anche di tale vicenda si e’ fatta e si tenta ancora di fare pur di alimentare la macchina del fango che continua ad offendere, anche sul piano personale, gli amministratori di “Caiazzo Bene Comune”.
In effetti, come da nostro comunicato stampa che avete letto su blog e quotidiani,  abbiamo avuto notizia del mancato funzionamento dei termosifoni della Scuola Elementare di Rione Garibaldi (Caiazzo Centro) solo nel primo pomeriggio di venerdì  6 febbraio per un disguido che e’ avvenuto nella sede della  Segreteria della Dirigenza Scolastica che, seppur tempestivamente avvisata dalle varie docenti e referenti della Scuola elementare di Caiazzo Centro  nella mattinata del medesimo 6 febbraio, non e’ riuscita a darne a sua volta tempestiva comunicazione al Comune o agli Amministratori.
Il mancato avviso in capo al Comune e dunque il normale passaggio  di informazione sarebbe stato generato da disguidi vari causati da un temporaneo guasto alla linea telefonica della Segreteria della Dirigenza scolastica, già sottoposta a verifica da parte dei tecnici dell’assistenza.
Intanto, solo verso le ore 14,30 circa, avvisati direttamente da mamme e docenti, abbiamo avuto notizia del blocco delle caldaie e contestualmente capito che la notizia non era in effetti giunta presso gli Uffici comunali e pertanto ci siamo immediatamente  attivati per accelerare i tempi di verifica ed intervento.
Dispiace per il disguido e per il freddo che i bambini hanno dovuto sopportare veerdi’ scorso  ma non crediamo che ci sia stato alcun atteggiamento di sufficienza o di negligenza da parte di nessuno. Purtroppo, per una volta, la comunicazione tra istituzioni non ha funzionato e per scongiurare che ciò possa accadere per il futuro abbiamo già predisposto nuove procedure di comunicazione affinché in tempo reale, in presenza di tali inconvenienti, d’ora in avanti tutti dovranno essere informati da canali diversi in modo da garantire sempre che la notizia giunga immediatamente al Comune.
Da giorni la nuova maggioranza consiliare del Gruppo “Caiazzo Bene Comune” provvede a continui sopralluoghi presso i vari Istituti Scolastici al fine di realizzare i migliori obiettivi perseguibili nei tempi più celeri.
Contrariamente ad infondate notizie fatte circolare anche in queste ore, il Sindaco Tommaso Sgueglia gia’ nella giornata di venerdì 6 Febbraio è riuscito a contattare la ditta di manutenzione, proveniente da Napoli che gia’ nella mattina di sabato 7 Febbraio è prontamente intervenuta ed ha provveduto a risolvere l’inconveniente tecnico.
“Caiazzo Bene Comune”, Gruppo di Maggioranza Consiliare continua con la massima dedizione e scrupolo a dedicare alla Scuola ed all’Istruzione la massima attenzione, ciò anche attraverso una rinnovata e serena collaborazione con la Dirigenza, il gruppo Docenti e soprattutto con i rappresentanti dei Genitori, con i quali è già previsto un incontro in settimana per un confronto sulle tematiche più importanti.
Nell’ottica di una reciproca collaborazione, chiediamo a tutti di indicarci eventualmente le soluzioni che riterrete più opportune e perché no, anche  critiche per eventuali cose da migliorare, purché si ragioni sempre nella prospettiva di garantire il miglior servizio ai bambini ed ai genitori e non si usi l’insorgere di un problema per offendere gratuitamente Amministratori o loro congiunti che per la scuola si stanno impegnando e continueranno ad impegnarsi, magari in silenzio ed evitando eccessi di protagonismo.
Diffidate da chi animato da egocentrismo e bassi fini politici tenta di utilizzare la Scuola come strumento di promozione personale, per creare divisioni laddove non ci sono.
Soprattutto per la Scuola la politica degli insulti e delle cattiverie gratuite lasciamola da parte, i bambini sono il nostro futuro e se la Scuola funziona i benefici sono di tutti.

(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati