Caiazzo. Scuola fredda e genitori-pulitori: ‘mezza smentita’ della neo maggioranza

Tempestive quanto circostanziate le precisazioni del nuovo gruppo di maggioranza,

coeso intorno al sindaco Sgueglia, che almeno riguardo al riscaldamento guasto “dimezza” le accuse “…in riferimento all’articolo riferito al blocco delle caldaie verificatosi presso la scuola primaria di Caiazzo Centro, comparso sul vostro giornale on line nel pomeriggio di oggi, dove tra l’altro si denuncia che gli alunni della scuola primaria di Caiazzo centro sarebbero rimasti al freddo per due giorni, rimarcando inesistenti colpe e disinteresse degli Amministratori, si significa che in capo al Comune di Caiazzo o a singoli amministratori, fino alle ore 15.00 di oggi 06/02/2015 non era pervenuta alcuna notizia o segnalazione in merito.

Difatti, solo dopo l’indicato orario, alcuni genitori e rappresentanti di classe hanno (giustamente) provveduto a diramare la notizia che in effetti ha visto il mancato avvio delle caldaie da stamane, ed a cui ha fatto seguito l’immediata convocazione da parte dell’Ente della ditta di manutenzione che già domani, sabato 7 Febbraio, provvederà a ripristinare gli impianti bloccati.

Tale intervento se fosse stato preventivamente comunicato avrebbe comportato una soluzione tecnica già in data odierna.

Cogliamo l’occasione per esternare come invece da alcune settimane si sta provvedendo ad un incontro serrato con la Dirigenza scolastica per tentare di sistemare al meglio i plessi scolastici e garantire i migliori servizi possibili, in un clima di distensione e massima collaborazione.

Ad ogni conto, per evitare l’insorgere di tali problematiche anche per il futuro sono stati diramati contatti telefonici diretti anche degli Amministratori in modo da poter conoscere in tempo reale, lo si spera, ogni eventuale inefficienza che potrebbe comunque verificarsi.

Dispiace ovviamente per il disagio che si è comunque venuto a creare per i bambini e per le loro famiglie. 

(Comunicato gruppo consiliare “Caiazzo Bene Comune” – Archiviato in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati