MIGNANO MONTELUNGO. “Viaggio nel Medioevo attraverso i cinque sensi” I sindaci di Mignano e Tora e Piccilli illustrano l’evento che inizia domani pomeriggio

Primo appuntamento a Tora e Piccilli a partire da domani alle ore 17,00. Poi la kermesse si sposta a Mignano Montelungo il 15 febbraio prossimo. Il tutto è stato finanziato dalla Regione Campania con 300mila euro…
Trecentomila mila euro per il progetto “Viaggio nel Medioevo attraverso i cinque sensi”, i Sindaci Antonio Verdone e Natascia Valentino (quest’ultima rappresentata dall’Assessore Sergio Di Marco), dei Comuni di Mignano Montelungo e Tora e Piccilli, nel corso di una conferenza stampa tenutasi poche ore fa, nella sala consiliare della cittadina decorata con Medaglia d’Oro al Valor Militare e Civile, hanno relazionato sul progetto che offrirà una serie di eventi tesi a riqualificare e valorizzare il Borgo “Ariella” il “Castello Ettore Fieramosca” e la “Torre Normanna”. L’evento, incluso nel finanziamento POR CAMPANIA FESR 2007- 2013- Obiettivo Operativo 1.9- sessione giugno 2014, offrirà una serie di percorsi dedicati ai cinque sensi della percezione ed avrà luogo tra i Comuni di Mignano Montelungo e Tora e Piccilli. Tra i partner della kermesse,  l’Organizzazione Produttori Giaccio frutta Soc. Coop. Agr. e la Società Agricola Tenuta San Biagio S.S..  La manifestazione, che estrinsecherà in quattro appuntamenti, si svolgerà nell’arco delle ore serali e mattutine, disponendo anche di un servizio di navetta nella giornata conclusiva per coloro che ne avranno bisogno. Il percorso medioevale – vista , tatto e udito presso la Torre Normanna di Tora e Piccilli si terrà domani 27 Gennaio alle ore 17.00, contestualmente alle ore 18.00 presso il Palazzo Falco ci sarà il percorso inerente i sensi di percezione gusto e olfatto, viceversa per il Comune di Mignano Montelungo l’appuntamento si terrà giorno 15 Febbraio alle ore 10.00 presso il castello Ettore Fieramosca ed alle ore 17.00 nel Borgo Ariella. “Il progetto è tra i beneficiari del finanziamento POR CAMPANIA FESR 2007 – 2013- Obiettivo Operativo 1.9 – della sessione giugno 2014 – gennaio 2015 – ha riferito il Sindaco Antonio Verdone nel corso della conferenza stampa – Le finalità del Progetto “Viaggio nel Medioevo attraverso i cinque sensi” sono la promozione e valorizzazione dell’identità storica dei comuni di Mignano Montelungo e Tora e Piccilli nonché la creazione di una rete turistica nazionale e internazionale. L’obiettivo del Comune è rafforzare l’attrattività di Mignano Montelungo e della Campania in generale sul mercato turistico nazionale e internazionale attraverso la valorizzazione dei siti culturali e delle peculiarità presenti sul territorio.Per questo si è creata un’offerta culturale volta a favorire la conoscenza, la valorizzazione e la fruizione di risorse inutilizzate o poco conosciute del nostro territorio.Due sono i siti di interesse culturale oggetto degli interventi: Mignano Montelungo con il castello Ettore Fieramosca e Tora e Piccilli con la Torre normanna, tra questi due poli abbiamo pensato a due interventi permanenti uno nel Borgo Ariella ove si terrà il percorso medioevale sull’alimentazione (percorso gusto e olfatto) l’altro a Tora e Piccilli con una parte dell’esposizione permanente di abiti nella Torre e con il percorso musicale (percorso vista, tatto e udito).” “Inoltre – prosegue Verdone – si è pensato anche ad pubblico con disabilità visiva in quanto il percorso tattile prevede sia la possibilità di toccare gli abiti e apprezzarne la manifattura sia la possibilità di conoscere la storia dei luoghi tramite il supporto cartaceo in scrittura Braille. Si tratta di percorsi tematici strutturati in rete che sfruttano la memoria storica dei luoghi coinvolti, la scelta di tali luoghi – Castello Ettore Fieramosca e Torre normanna di Tora e Piccilli – ha il vantaggio di circoscrivere itinerari turistici e culturali entro un territorio ben segnato, facilmente localizzabile, riconoscibile e raggiungibile; i siti d’interesse non sono solo accomunati da una storia comune e da un sostrato culturale ricchissimo cresciuto nel corso dei secoli, ma anche dalla vicinanza geografica che senz’altro ne facilita la fruibilità e la promozione turistica nei circuiti locali, nazionali ed esteri”. Il progetto ha consentito la realizzazione di un sito Web per tutti coloro che intendono conoscere le eccellenze architettoniche, culturali e tipiche dei due comuni, nonché il ripristino delle aree (pavimentazione ed illuminazione) dei centri storici inseriti nel progetto “ Viaggio nel Medioevo attraverso i cinque sensi”. I suddetti lavori dovranno terminare il 28 Febbraio 2015. L’Assessore Sergio Di Marco ha tenuto a precisare che la lodevole iniziativa è stata possibile grazie all’intervento dell’ex Sindaco Angelo De Simone. 
Anna Izzo

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: