CASTEL DI SASSO. Oggi i funerali del 25enne Roberto Mastroianni deceduto in un tragico incidente stradale sabato scorso. Le esequie si svolgeranno a Vitulazio

Il ragazzo era cresciuto però nel piccolo Comune del Monte Maggiore, ove tutti i suoi amici sono piombati in un immenso dolore. Oggi le esequie a cui parteciperà tutta la comunità di Sasso…
Si era trasferito solo da qualche anno a Vitulazio, dove vive con la madre, Roberto Mastroianni, il 25enne deceduto a seguito del tragico incidente occorsogli sabato notte nel centro della città del foro. Sin da piccolo, da quando era nato, aveva vissuto a Castel di Sasso, il piccolo centro del Monte Maggiore, dove ancora oggi abita il papà Tonino, Brigadiere capo dei Carabinieri in congedo dopo una lunga attività al servizio dello Stato. Roberto risiedeva nell’abitazione di famiglia in località Cerreta, al confine con il vicino comune di Liberi, qui è cresciuto e qui aveva le sua amicizie che ha continuato a coltivare anche dopo il suo trasferimento nella cittadina di Vitulazio, comunque non molto distante dal comprensorio del Monte Maggiore. Tra una visita e l’altra al padre, il ragazzo si intratteneva spesso con gli amici d’infanzia e con le persone che lo hanno accompagnato nel suo percorso di crescita, che lo hanno visto formarsi nelle scuole cittadine e nelle piazze del paese, tanto che la notizia della sua morte è piombata sabato mattina in tutta la sua drammaticità su un’attonita comunità sassese. Nel diffondersi rapidamente tra la gente, nei bar e nei negozi del posto, la tragedia ha colpito i cuori dei suoi amici di vecchia data, dei vicini di casa e dei concittadini tutti che si sono stretti intorno al padre, alla madre e alla famiglia tutta in una lunga processione iniziata sin dal mattino presso la dimora di via Case Sparse. Tutti a ricordare il ragazzo allegro e gioviale che era, sempre pronto a divertirsi con gli amici ma anche un lavoratore dedito al sacrificio, gestendo prima una cornetteria a Capua e, poi, dallo scorso anno, passando alle dipendenze della società Catone Logistica. Fidanzato con Jessica, una ragazza di Grazzanise, proprio la sera prima dell’incidente aveva postato una frase emblematica della sua voglia di vivere sul suo profilo facebook, scrivendo testualmente “Lunga vita al mio nemico, Che possa vedere a lungo i miei successi!”. Parole che a rileggerle oggi, dopo la sua tragica dipartita, suonano quasi come una beffa, come un brutto scherzo giocatogli dal destino troppo crudele. Oggi i funerali a Vitulazio, ove sarà presente una vasta rappresentanza dei suoi amici di sempre, i ragazzi di Castel di Sasso che anche su Facebook lo ricordano e lo piangono…
Enzo Perretta

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi