Caiazzo. Combattenti e reduci: nuova insegna tricolore, TV ‘regalati’ e ricevuti dal benemerito sodalizio caiatino

Doppio exploit del sodalizio presieduto da Enrico D’Agostino

(nella foto in alto a destra con un reduce di guerra) che, dopo aver organizzato una lotteria finalizzata alla costituzione di un fondo cassa necessario per rilanciare la storica associazione “Ex Combattenti e Reduci di Guerra” del comprensorio caiatino senza gravare sulle tasche degli iscritti, rende noti i nominativi dei fortunati vincitori di ben cinque premi, tutti di notevole valore, fra cui due televisori a LED di ultima generazione.

Le sorprese, però, non finiscono qui poiché uno di questi apparecchi è stato vinto da un benemerito professionista casertano, il quale ha ben pensato di donare alla stessa associazione caiatina  il televisore, come ben si evince dal seguente comunicato del presidente D’Agostino:

Domenica 18 giugno 2017 alle 10,30 presso la sede della nostra associazione avverrà la cerimonia di consegna dei premi vinti con la “Lotteria Solidale” 2017.

Oltre ai vincitori, hanno assicurato la loro presenza: il presidente provinciale dell’associazione, professor Salvatore Megna; il sindaco di Caiazzo, dottor Tommaso Sgueglia, nonché il presidente dell’associazione “Medici per l’Ambiente”, dottor Gaetano Rivezzi (nella foto in basso a sinistra) da molti anni in trincea in particolare per la lotta ai tumori nella famigerata “Terra dei Fuochi”, la presenza del quale ha un significato particolare, sintomatico della nobiltà d’animo del benemerito dottore.

Avendo vinto uno dei televisori messi in palio con la lotteria, infatti, lo stesso dottor Gaetano Rivezzi ha deciso di rinunciare al premio per donarlo, a nome della sua associazione, ai nostri anziani.

Per tale lodevole quanto nobile gesto, anche a nome di tutti i soci che potranno fruirne, con l’occasione ringrazio pubblicamente l’amico dottore, pediatra di primo livello, e tutti i colleghi, medici e non, dell’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, che hanno partecipato numerosi alla nostra lotteria: tutti insieme abbiamo scritto una bella pagina per la nostra comunità.

Per la cronaca, il primo premio della lotteria sociale, consistente in un Televisore da ben 48 pollici, se lo è aggiudicato il signor Carmine Matarazzo; il secondo (TV da 32 pollici) il citato dottor Rivezzi, mentre il terzo (un telefono smartphone) è appannaggio del dottor Di Sarno, il quarto (computer portatile HP) è stato vino da Angelo Mastroianni e l’ulitimo (una lavatrice da sei chili) da Amalia Faraone (nella foto in basso a destra i dettagli coi numeri dei cinque biglietti vincenti).

Dulcis in fundo, in attesa che all’esterno della sede venga affissa e scoperta un’insegna adeguata al blasone del sodalizio, sulla stessa già spicca una nuova insegna luminosa tricolore (nella foto in alto a sinistra), decorata dal noto artista locale Sergio Fiore.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

 

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta