Caserta. Insetti dopo i turisti invadono la reggia, dipendenti preoccupati: quando la bonifica?

Invasione di insetti nelle stanze dell’ex quadreria della Reggia di Caserta:

è questa l’inquietante novità scoperta dagli agenti di custodia.

Venerdì 5 maggio, infatti, nell’ala destra, subito dopo il presepe, nei locali che conducono all’uscita, sono stati trovati centinaia di animaletti, anche attaccati alle cornici di alcuni preziosi dipinti.

Al momento in cui scriviamo, nella mattinata di lunedì 8 maggio, alcun sopralluogo è stato effettuato dall’Asl forse perché si attende una relazione ufficiale dei funzionari di Palazzo Reale.

Secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi di «pulci del ratto», che possono arrivare a infestare anche l’uomo.

Fino all’altro giorno, attraverso quel percorso, dal piano nobile venivano fatti uscire i turisti.

Ma domenica quelle stanze sono state chiuse e l’uscita deviata a sinistra del presepe.

Si attendono ora interventi urgenti, anche a tutela dei dipendenti.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta