Squille. Sagra degli Asparagi: gran festa in piazza dal 23 aprile al 1 maggio

Terrà banco dal  23 aprile al primo maggio la sedicesima edizione della Sagra degli Asparagi, organizzata dalla locale associazione “Silla”, egregiamente presieduta da Carmine Marotta.

Grazie all’impegno, anche economico, dei vari componenti, anche quest’anno la manifestazione si prefigge di tramandare diverse ricette tipiche locali mediante la degustazione di prodotti tipici, in particolare contenenti asparagi del sottobosco squillese, accompagnati da ottimo vino pallagrello paesano, pregiato grazie alla sua rara caratteristica di essere composto, sullo stesso grappolo, di chicchi sia rossi che biondi.

Oltre a deliziare il palato, nei giorni festivi anche con pranzo nell’ampia piazza, nei giorni 23, 24, 25, 29, 30 aprile e primo maggio il pubblico potrà visitare un variegato mercatino, non solo di prodotti tipici e dell’artigianato locale, ma anche divertirsi con le tante animazioni previste nel largo Palazzo che, pur conservando la storica denominazione, in seguito a una recente, meticolosa ristrutturazione, rappresenta la piazza più grande dell’intero comprensorio.

Piazza che pertanto si presta egregiamente anche per il ballo collettivo, favorito dall’esibizione di piccoli complessi locali sull’apposito palco.

Le particolari doti degli asparagi del sottobosco squillese sono molto note, ben oltre l’ambito regionale, grazie all’interessamento della RAI che anni addietro ne ha magnificato le capacità non solo quale eccellente diuretico ma anche come straordinario stimolante sessuale, come raccontato in diretta da alcuni testimoni anziani ma ciò nonostante super arzilli come il cavalier Gregorio Audi, tuttora stimato presidente del circolo Anziani “Madonna del Rosario” (venerata patrona e protettrice della frazione), Antonio Tebano e Giovanni Mancini, purtroppo deceduto l’altro anno (tutti e tre esultanti, con Magalli, nella foto a sinistra).

Per completare l’opera, mentre un trenino consentirà ai più piccini di fare un giro panoramico dell’amena frazione di Castel Campagnano, sono previste anche escursioni guidate presso aziende agricole locali e reperti archeologici ritenuti di epoca romanica; dulcis in fundo, come ogni anno, nella tarda mattinata di domenica 25 aprile in piazza dovrebbero far tappa per un rinfresco i podisti partecipanti alla Passeggiata Campagnanse, altra storica kermesse della quale, però, ancora non sono pervenute notizie da parte del benemerito comitato organizzatore.

Tanti motivi, insomma, per non perdere l’occasione di ritrovarsi a Squille in occasione della ormai famosa Sagra degli Asparagi.

Cliccare su una delle foto per accedere alla pagina facebook del sodalizio organizzatore e restare sempre aggiornati sull’evento.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta